AEFT tutti i diritti sono riservati 2022

Cookie Policy  |  Privacy Policy

aeft_logo-1

facebook
instagram
youtube
whatsapp
messenger

Il Teatro per lo sviluppo di una cittadinanza attiva

28-09-2022 13:24

Dr.ssa Giorgia Pepe

Informazione, teatro, bambini, educatore teatrale, socializzazione, identità, società,

Il Teatro per lo sviluppo di una cittadinanza attiva

Teatro come valenza sociale    L'arte teatrale, il fare teatro è sicuramente un modo, un percorso per conoscere meglio sé stessi, guardarsi dentro e c

 

 


Teatro come valenza sociale

 

 

 

L'arte teatrale, il fare teatro è sicuramente un modo, un percorso per conoscere meglio sé stessi, guardarsi dentro e comprendere quanti aspetti, anche contrastanti tra loro, convivono in ognuno di noi; ma come docente e formatore/educatore teatrale ritengo importante sottolineare, anche l'importante valenza che esso ha in ambito pedagogico, educativo, formativo e sociale. Sin dalle sue origini, il teatro ha sempre avuto una valenza sociale.

quanto-e-importante-per-i-bambini-socializzare-per-formare-la-loro-personalita_900x760.jpeg

Avvicina le persone, permette loro di
incontrarsi, il teatro è incontro con l'altro e con il diverso. La diversità è la materia base del teatro e su cui ha sempre lavorato. Fare teatro significa lavorare sulla diversità, esplorarla, superando l'indifferenza, pregiudizi, stereotipi, nel rispetto dell'unicità di ognuno. Nell'attuale società l'orizzonte territoriale si è allargato, culture diverse entrano in interazione in un continuo confronto
tra loro, dove il riconoscimento e la garanzia della libertà e dell'uguaglianza deve avvenire nel
rispetto delle differenze di tutti e dell'identità di ciascuno.

 Una società sempre più globale, ricca di differenti stimoli e sfide, che vede ogni cittadino, sin da bambino, come un individuo attivo e responsabile nei confronti degli altri e dell'ambiente circostante per costruire una società globale più sostenibile e democratica. Il fare teatro come strumento pedagogico, educativo e formativo sia scolastico che extrascolastico permette di formare l'individuo, il bambino nella sua totalità, rendendolo protagonista attivo e non più passivo dell'apprendimento, un apprendimento che forma l'uomo oltre al "saper essere" al "saper stare al mondo".

shutterstock_667015639.jpeg

Fare teatro si caratterizza per l'uso di
tecniche attive che respingono il ruolo passivo, dipendente e sostanzialmente ricettivo di ogni
allievo. Il teatro comporta la partecipazione attiva e consapevole poiché contestualizza le situazioni
di apprendimento in ambiti reali analoghi a quelli che ciascuno ha potuto esperire nel passato, che
vive attualmente o che vivrà in futuro.

L'arte teatrale permette di stimolare la curiosità, il dubbio, la ricerca, l'argomentazione, la discussione, il confronto con l'altro; prevede un lavoro di squadra, di gruppo e ciò rafforza la socializzazione, mettendo in funzione obiettivi sociali ed educativi. Si ha una positiva interdipendenza facendo affidamento gli uni sugli altri per raggiungere uno scopo; una responsabilità individuale poiché ognuno in un gruppo deve rendere conto per la propria parte di lavoro quindi diventa necessario che il gruppo lavori in modo interattivo sviluppando una maggiore collaborazione, tutti aspetti fondamentali per sviluppare sin da piccoli una cittadinanza attiva poiché è vero che il mondo influenza la vita di ogni persona ma è pur vero che ogni persona ha una responsabilità unica e singolare nei confronti del futuro dell'umanità. Il fare teatro permette di sviluppare un'etica della responsabilità nei confronti degli altri e dell'ambiente circostante rendendo così ognuno cittadino attivo della società.

Come creare un sito web con Flazio